immigrazione

Bologna: schedatura di stranieri, la caccia al diverso va fermata

Il fatto: la schedatura a Bologna da parte di due esponenti di FdI Marco Lisei e Galeazzo Bignami (deputato) esponenti di Fratelli d’Italia a Bologna, sono stati protagonisti, nel 2019, di come praticare “la caccia al diverso“ di hitleriana memoria, schedando degli inquilini negli alloggi popolari in base alla loro etnia. E hanno avuto pure …

Bologna: schedatura di stranieri, la caccia al diverso va fermata Leggi altro »

Mediterranea contro il memorandum con la Libia

Il 2 novembre sono stati rinnovati gli accordi con la Libia, che, di fatto, prevedono il respingimento dei migranti verso un paese in guerra, all’interno del quale non esistono garanzie per l’incolumità e per la vita delle persone, ma al contrario disperati sono rinchiusi e torturati nei centri di detenzione paragonabili a lager. L’associazione delle …

Mediterranea contro il memorandum con la Libia Leggi altro »

Abbraccio tra una madre e un figlio sul fondo del mare a Lampedusa

Pesa sulle nostre coscienze l’ultima tragedia nel Mediterraneo, con quello straziante ultimo abbraccio fra madre e neonato a ricordare all’Italia e all’Europa che troppo poco è stato fatto per proteggere i flussi migratori e gestire questo grande tema del nostro tempo mettendo al centro i diritti umani. Al contrario, è l’ennesima dimostrazione di come le …

Abbraccio tra una madre e un figlio sul fondo del mare a Lampedusa Leggi altro »

L’uccisione dell’attivista curda Havrin Khalaf e il coraggio delle donne

Mai come nella vicenda curda tutto passa dalle donne. È donna la resistenza, è donna il coraggio e sulle donne si consumano la rappresaglia e la vendetta dell’esercito turco. Come dimostra, purtroppo l’uccisione della attivista Havrin Khalaf. L’appello delle donne curde al mondo Ecco perché ci uniamo con forza all’appello del consiglio delle donne curde …

L’uccisione dell’attivista curda Havrin Khalaf e il coraggio delle donne Leggi altro »

Erdogan e l’attacco alla Siria: io sto con i Curdi, eroi contro il terrorismo

La guerra di Erdogan in Siria contro gli eroi curdi La Siria è un inferno in terra. Come lo è la Libia.I siriani in Turchia sono profughi e vorrebbero tornare a casa. Come lo sono tanti dei nostri migranti. La Turchia è uno stato con un problema da gestire al confine. Come lo è l’Italia. …

Erdogan e l’attacco alla Siria: io sto con i Curdi, eroi contro il terrorismo Leggi altro »

Riace: eliminati i cartelli, resta la memoria

 Riace e un sindaco leghista piccolo, piccolo Riace è quel luogo di umanità e contaminazioni che ha portato in alto il nome della Calabria. Oggi questo pezzo di storia è bersaglio di forze distruttive messe in campo da un piccolo piccolo sindaco, leghista e pure dichiarato ineleggibile, che passa il tempo a smontare simboli: il …

Riace: eliminati i cartelli, resta la memoria Leggi altro »

Il 3 ottobre 2013, nella notte in cui il Mediterraneo diventava il più grande cimitero d’Europa, a largo di Lampedusa ben 368 persone persero la vita. A distanza di 6 anni, altri migranti giungono silenziosamente su rotte non segnate, come del resto avveniva anche mesi fa. Le vittime hanno lo stesso volto segnato dalle sofferenze …

Leggi altro »

Ocean Viking e il miracolo della vita

La Ocean Viking può finalmente approdare in un porto sicuro e 182 persone potranno sbacare. Persone, non pacchi.Uomini, donne e bambini che hanno già conosciuto la mano pesante della violenza e delle privazioni. Esseri viventi, non scatoloni inanimati. La vicenda della Ocean Viking Come quel piccolo che nei suoi soli 8 giorni di vita ha …

Ocean Viking e il miracolo della vita Leggi altro »

Auguri alla senatrice Liliana Segre: le sue parole monito contro l’intolleranza

Auguri a Liliana Segre che oggi compie 89 anni e nel giorno del suo compleanno, in occasione del voto di fiducia in senato, ci dà un prezioso avvertimento: siamo scampati da un pericolo, quello del precipizio dell’intolleranza. Testimoniata, non soltanto da alcuni fascisti in piazza ieri, ma anche dalla campagna di odio perenne di questi …

Auguri alla senatrice Liliana Segre: le sue parole monito contro l’intolleranza Leggi altro »

Agressione al bimbo marocchino di 3 anni a Cosenza: Il seme dell’odio non ci appartiene

Il seme dell’odio non ci appartiene e la gravissima aggressione al bimbo marocchino di 3 anni chiama in causa l’assoluta disumanità dei due responsabili, abituati probabilmente ad un contesto di degrado e violenza in cui cercare responsabilità per questa vicenda. A tutto il resto, ci ha pensato in questi mesi il salvinismo che nutre e …

Agressione al bimbo marocchino di 3 anni a Cosenza: Il seme dell’odio non ci appartiene Leggi altro »