Di Maio e Salvini non scherzino con le divise