Finalmente una buona notizia per i lavoratori ex Almaviva de call center di Rende e Palermo

Dopo mesi di confronto e una trattativa molto complessa, finalmente una buona notizia: salvi i lavoratori e le lavoratrici, ex Almaviva dei call center di Rende e Palermo.

Il raggiungimento dell’accordo firmato ieri sera rappresenta un risultato per nulla semplice e scontato che è costato, in queste lunghe settimane momenti di aspra discussione tra le parti. Grazie alla determinazione del ministro Andrea Orlando, delle parti sociali e a una forte iniziativa del gruppo parlamentare del PD portata avanti dalla presidente della Commissione Lavoro, Romina Mura, da me e dal collega Miceli, attraverso interrogazioni e articolati interventi in tutte le sedi istituzionali, oggi abbiamo un punto di chiusura che salva i livelli occupazionali e che mette centinaia di famiglie nelle condizioni di guardare al proprio futuro con maggiore serenità. Fin dall’inizio ho seguito questa delicata vertenza, il cui esito non era affatto scontato, nella convinzione che le controversie in atto fra la compagnia aerea Ita e la società Covisian (subentrata ad Almaviva) non dovessero in alcun modo produrre ripercussioni sulla platea dei lavoratori e oggi, grazie a un prezioso lavoro di mediazione e dialogo abbiamo un percorso chiaro che potrà consentire il riassorbimento e il ricollocamento di tutti gli addetti ai call center di Rende e Palermo.

Corriere della Calabria.it

Articoli Recenti

COOKIE POLICY

Copyright from 2009 to 2022 @ Enza Bruno Bossio | Created by Mantio. All Rights Reserved.​