Il ministro Grillo e il bullismo istituzionale

Il Ministro Grillo si sta rendendo responsabile di vero e proprio bullismo istituzionale contro la Calabria. Probabilmente glielo avrà suggerito il suo mental coach da 35 mila euro l’anno. Sia il Ministro che il suo mental coach dovrebbero sapere che sono 10 anni che la gestione della sanità calabrese è decisa fuori dalla Calabria, per via del commissariamento. Così, dopo un anno di governo, invece di assumersi le proprie responsabilità, il Ministro la butta in rissa, invocando poteri straordinari. Tutto questo quando, sotto dettatura della Lega, si sta apprestando a votare il principio dell’autonomia estrema imposto da Veneto e Lombardia, che penalizzerà il Sud proprio sulla sanità.

Rassegna stampa

Quotidiano on line 07/03/2019

Reggiotv 07/03/2019

Strettoweb 07/03/2019

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *