Sbloccata la vertenza ex LSU-LPU: ha funzionato la collaborazione istituzionale

(Dalle Agenzie) – Quando ieri sera ho avuto la notizia che il CDM aveva approvato la proroga per tre mesi del contratto a tempo determinato per gli SU-LPU della Calabria, ho capito che finalmente in questa nostra spesso mortificata terra, aveva funzionato la collaborazione e la solidarietà istituzionale.

Dal 27 dicembre fino a ieri pomeriggio abbiamo vissuto frenetiche giornate di telefonate e interlocuzioni tra deputati e senatori calabresi –  il senatore Magorno e i deputati Viscomi, Tucci, Stumpo e Ferro con il contributo dell’assessore regionale Orsomarso, supportato dal mitico Pasquale Capicotto, per cercare di ripristinare quello che con un colpo di spugna era stato cancellato alla Camera nella notte tra il 22 e 23 dicembre. Dunque, per una volta la forza dei calabresi ha vinto sul facile oblio nel quale i governi nazionali spesso relegano la Calabria.

Partendo da questo livello di responsabilità unitaria ora la Regione ha il dovere di rilanciare l’iniziativa a gennaio chiedendo un tavolo interministeriale (Lavoro e Funzione Pubblica) con la presenza dei parlamentari calabresi. Solo così daremo finalmente dignità a migliaia di lavoratori precari risolvendo per sempre la storia del precariato calabrese e delle sue molteplici vertenze.

Corriere della Calabria.it

Esperiatv

Il Roma.net

Sardiniapost.it

Il Tempo.it

Il Meridio.it

• Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Recenti

COOKIE POLICY

Copyright from 2009 to 2021 @ Enza Bruno Bossio | Created by Mantio. All Rights Reserved.​