Decreti sicurezza, bene modifiche ma fare di più sul fronte ONG

Accogliamo positivamente la modifica operata dal Governo ai Decreti Salvini, soprattutto per quanto concerne il divieto di respingimenti,
il ripristino e l’ampliamento della protezione speciale, l’accoglienza diffusa negli SPRAR, vera best practice umanitaria italiana.

Certo, ancora molto c’è da fare: per esempio, riguardo le ONG, nonostante il forte ridimensionamento e l’eliminazione della confisca delle navi, le multe restano per le navi che non comunicano le loro operazioni all’Italia, non tenendo conto evidentemente delle difficoltà delle operazioni in mare e, più in generale, dell’alto significato morale a cui tali operazioni s’ispirano.
Di fatto, eliminate le odiose misure-propaganda salviniane, non possiamo definire questo decreto “porti aperti”.
Senza voler spegnere gli entusiasmi, dunque, quando il decreto arriverà in Paramento proveremo a modificare e migliorare ulteriormente i contenuti, nella speranza che finalmente potremo approdare ad un ritorno all’umanita’ del nostro Paese.

RASSEGNA STAMPA

Il Dispaccio – Decreti Sicurezza, Bruno Bossio (Pd): “Bene modifiche, ma fare di più sul fronte Ong”

Articoli Recenti

COOKIE POLICY

Copyright from 2009 to 2020 @ Enza Bruno Bossio | Created by Mantio. All Rights Reserved.​