Rassegna stampa 14/02/2019

Cosa resterà del M5S? Perdonate la parafrasi canora decisamente pop, eppure, portandoci avanti con l’immaginazione politica, viste le sconfitte d’Abruzzo e le altre che già si annunciano, l’interrogativo in questo caso è doveroso: cosa resterà del Movimento 5 Stelle? E qui, avendo dimestichezza con la storia patria dei partiti, il pensiero va al proverbiale Fronte dell’Uomo Qualunque, fondato a Roma nel 1945 da un commediografo pieno di estro, Guglielmo Giannini, il “Torchietto” come simbolo, lì a schiacciare il povero cittadino, vittima dei soprusi dei governi, della tributaria, “Abbasso tutti”, il motto. Quel Fronte, già nel 1949, con il consolidamento della Dc, si è subito dissolto.

Continua a leggere l’articolo dell Huffington post cliccando qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *