Da Longobucco una rete contro la violenza sulle donne e per il sostegno all’identità di genere.

“Noi non ci fermiamo ad un appuntamento annuale. Il sostegno alle donne, contro ogni violenza, va garantito ogni giorno”. Questo è il grido che accomuna donne e associazioni dell’entroterra silano che vogliono costituire una rete di collaborazione con i volti noti impegnati nell’eterna battaglia delle pari opportunità: Enza Bruno Bossio – deputata Pd, Maria Josè Caligiuri – Coordinatrice Regionale Azzurro Donna Calabria, non ci sono colori politici, predomina il rosa. La campagna di sensibilizzazione “No! La lotta inizia da qui” nasce dal Comune di Longobucco, fortemente voluta dalla consigliera con delega alla Famiglia Katia Pellegrino. Il progetto solidale si estende per tutto il territorio delle aree interne, già provate dal fenomeno dello spopolamento. Da Bocchigliero a Campana, passando per la vicina Cropolati, finendo alle associazioni già note per i diritti delle donne delle città di Cariati, Rossano-Corigliano e Cosenza. Presenti nella rete anche i centri antiviolenza: Centro Fabiana Luzzi e Centro Roberta Lanzino. Ma non solo, anche avvocate a scrittrici. A partecipare anche due associazioni di volontariato, la Pro Loco Bocchigliero e la Pro Loco di Corigliano, che si caratterizzano per la considerevole quota rosa al loro interno, dalle presidenti alle volontarie. Fare rete è l’obiettivo comune, sensibilizzando le comunità con iniziative per tutto l’anno. “Il fenomeno del femminicidio e delle violenze di ogni genere, sono un’emergenza da contrastare subito”, dichiara la Pellegrino, promotrice dell’iniziativa. A tenere a battesimo questa campagna, è un’immagine simbolica che le stringe tutte attorno allo slogan: “#NO! La lotta inizia da qui”. Fisicamente lontane ma vicine più che mai.

Di seguito l’elenco completo della rete di lavoro:

Enza Bruno Bossio,

Maria Josè Caligiuri,

Isabella Ibno Errida – Pari Opportunità Comune di Longobucco,

Mariarosa Salvati Celestino – Comune di Cropalati,

Elisabetta De Marco – avvocata di Campana,

Mariarosaria Rizzuti e Grazia Blaconá – Pro Loco Bocchigliero,

Anita Frugiuele – Soroptimist club Cosenza,

Patrizia Staface – Associazione Mani in alto,

Elena Iulia -Fondazione Lilli,

Luigia Rosito – responsabile centro antiviolenza Fabiana,

Sonia Leonino – Responsabile casa rifugio Mondiversi,

Valeria Capalbo – Pro Loco Corigliano,

Carmela Sciarrotta – Associazione Radici International,

Elena Franca Levato – Scrittrice, Antonella Veltri, volontaria Cosenza.

• Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Articoli Recenti

COOKIE POLICY

Copyright from 2009 to 2021 @ Enza Bruno Bossio | Created by Mantio. All Rights Reserved.​