Nel giorno della fiducia a Montecitorio: si riparta dal Sud

Il Presidente Conte, nel chiedere la fiducia a Montecitorio, ha fatto dei richiami importanti sull’urgenza di una crescita omogenea del nostro Paese e su un’azione di contrasto alle disuguaglianze geografiche e di genere.

Sui grandi temi dell’inclusione sociale e delle pari opportunità, di una diffusa promozione di politiche di investimento e di sostegno all’occupazione nel Mezzogiorno troverà attenti alleati.

E tra i primi banchi di prova vi sarà la definizione dei livelli essenziali di prestazione in funzione dell’autonomia differenziata. Vigileremo perché il Sud sia la grande opportunità di questa nuova Italia, il Sud sia il luogo in cui il nuovo umanesimo evocato da Conte possa tradursi effettivamente in opportunità e benessere collettivo.

Comments are closed.