Sull’emendamento contro il revenge porn il Governo si allinea alle opposizioni

Dopo la giornata paradossale di
ieri, oggi registriamo un cambio di linea della maggioranza e
del governo sul nostro emendamento sul Revenge Porn. Per essere
ascoltate e vedere approvato un provvedimento di civilta’,
richiesto da tutte le opposizioni, abbiamo dovuto occupare
l’Aula di Montecitorio. Evidentemente Lega e M5s hanno calcolato
che l’impatto elettorale della loro propaganda avrebbe portato
piu’ danni che benefici, confermando di essere rappresentare una
maggioranza ridicola e inadeguata.

Rassegna stampa

9 colonne 29/03/2019

Ansa 29/03/2019

Dires 29/03/2019

Dire 29/03/2019

La presse 29/03/2019

AGI 29/03/2019

Adnkronos 29/03/2019

AGV 29/03/2019

 

Comments are closed.