Adam e Rami piccoli eroi contro il bullo

Adam e Rami sono giovani, hanno dei sogni come tutti i ragazzi alla loro età, un telefono nuovo, una pizza con gli amici. In Italia ci sono nati e cresciuti, vanno a scuola, conoscono il dialetto. Sono solo dei ragazzi, ma hanno dimostrato un piglio eccezionale e molto coraggio e forse domani, se non gli faranno fare i carabinieri perché non sono cittadini italiani, ce la faranno anche a candidarsi e vincere le elezioni, non intimidendo nessuno ma rispettando le istituzioni che rappresentano. Del resto lo hanno già dimostrato. Per questo la cittadinanza per loro non puó essere un premio: va semplicemente riconosciuta la loro condizione di cittadini italiani, forse più meritevoli di altri, sicuramente più maturi e meno bulli di questo impresentabile ministro dell’interno.

Il video da Che tempo che fa

Rassegna stampa

Eco dello Jonio 23/03/2019

Telemia 23/03/2019

CMnews 23/03/2019

 

Comments are closed.