Gli stessi che dicono “aiutateli a casa loro” sono quelli che insultano la povera Silvia

Dopo gli insulti di Salvini contro le minorenni, oggi qualche troglodita ringalluzzito contro la volontaria Silvia Romano. Una giovane ragazza è stata barbaramente rapita e c’è qualcuno che ci scherza. Magari gli stessi che dicono “aiutateli a casa loro” insultano chi lo fa veramente. Vergogna sciacalli! #Silvialibera

Comments are closed.