Depositato Ddl a difesa dei medici

DEPOSITATO DISEGNO DI LEGGE A DIFESA DEI MEDICI: “BASTA AGGRESSIONI, SIANO RICONOSCIUTI PUBBLICI UFFICIALI”

Così come annunciato nei giorni scorsi, subito dopo aver fatto visita al medico aggredito all’ospedale di Crotone dai familiari di un paziente deceduto, ho depositato il disegno di legge che prevede la modifica dell’articolo 336 del Codice penale, introducendo il riconoscimento di medici e operatori sanitari come pubblici ufficiali nell’esercizio delle loro funzioni. Mi auguro ora ci possa essere in tempi rapidi una sede redigente perché tale proposta possa divenire legge.
Ritengo infatti che sia una necessaria e urgente misura di salvaguardia di tutti i professionisti che operano nelle strutture sanitarie e sono esposti a rischi per la propria incolumità. D’altro canto, come ci è stato segnalato dagli ordini professionali, il caso di Crotone non è isolato ma certifica un preoccupante fenomeno diffuso in tutto il Paese. Ragion per cui, ho ritenuto ineludibile investire la Camera dei Deputati di un provvedimento normativo che introduce, da subito e in punta di diritto, un primo strumento di tutela e di prevenzione nei confronti degli operatori del Servizio sanitario nazionale.

RASSEGNA STAMPA

9 colonne 08/08/2018

askanews 08/08/2018

zmedia 09/08/2018

strettoweb 09/08/2018

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *