Il cielo oggi è rossoblu

Per Pasolini il calcio era l’ultima rappresentazione sacra del nostro tempo. Un rito nel fondo, anche se considerato evasione. Per Jean Paul Sartre il calcio era metafora della vita. A Cosenza l’auspicio è che questa festa per un traguardo giunto un pò a sorpresa, e da non favoriti, possa essere occasione di una rinascita complessiva della nostra città. Il cielo oggi è rossoblu.

La Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *