Preferenze di genere nelle elezioni europee

Ho voluto che la mia prima proposta di legge riguardasse i diritti delle donne da sempre al centro della mia azione politica. Già dalle scorse elezioni europee questa legga ha garantito il riequilibrio di genere, che prima era un aspetto discrezionale dei partiti. Questa legge si inserisce nella serie di provvedimenti a favore delle donne, insieme al contrasto al femminicidio   e all’adesione alla Convenzione di Instabul, che tanto hanno caratterizzato questa “legislatura dei diritti”.

“Modifiche agli articoli 12 e 14 della legge 24 gennaio 1979, n. 18, per la promozione dell’equilibrio della rappresentanza dei sessi nell’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia” (1473)
(presentata il 1° agosto 2013, annunziata il 2 agosto 2013)
(Assorbito dall’approvazione di pdl abbinato)

//www.camera.it/leg17/126?tab=&leg=17&idDocumento=1473&sede=&tipo=

Comments are closed.