Sindaci e segretari comunali sostengano percorso di stabilizzazione degli ex LSU-LPU della Calabria

Vorrei chiarire un concetto: i sindaci e i segretari comunali che non firmano la proroga dei contratti per gli ex Lsu Lpu della Calabria si prendono la responsabilità di non attuare i commi 224 e 225 della legge di bilancio dello Stato 2018.
In questo modo si costringeranno i lavoratori a ritornare nel bacino, ma soprattutto non ci sarà nessuno che pagherà il loro sussidio perché i fondi dello Stato (50 milioni) e della Regione (38 milioni) in base al comma 207 della legge 147 del 2013 sono finalizzati UNICAMENTE alla contrattualizzazione/stabilizzazione.

Articolo de La C News 24

Comments are closed.