Inaugurazione lungomare di Rocca Imperiale

A Rocca Imperiale per inaugurare lo splendido lungomare porta della Calabria.
RASSEGNA FOTOGRAFICA
Rocca Imperiale 1
Rocca 2 Leggi tutto »

Caso Contrada e blocco alla soppressione dei Tribunali dei Minori.

Intervista a Radio Radicale di Lanfranco Palazzolo
Radio radicale

Radio Radicale (Clicca per aprire link)

Il Decreto Sviluppo del Mezzogiorno è legge.

Decreto Mezzogiorno
Il Decreto Sviluppo del Mezzogiorno è legge.
Tra le tante norme a favore dei giovani, delle imprese, degli enti locali del Sud e della Calabria, 735 milioni di euro ad ANAS per la rete stradale calabrese, stanziati grazie all’impegno del Presidente Mario Oliverio, del gruppo del PD alla Camera e al sen. Paolo Naccarato.
Un buon lavoro di squadra, un bel successo per la buona politica attenta ai bisogni della nostra terra.
Articolo nel Testo del Decreto

ARTICOLO 16 QUATER (Clicca per scaricare)
Articolo 16-quater del Decreto

RASSEGNA STAMPA
Dire.it
Ansa del 3 agosto 2017

Venerdì 4 agosto alle ore 1030 a Carigliano: “Storie tra storie Report Centri di Accoglienza Minori stranieri non Accompagnati” dell’Associazione “Mondiversi”.

Corigliano
Venerdì 4 agosto alle ore 10,30 presso il Centro “Mondiversi” in Via Montessori a Corigliano Calabro report sull’esperienza dei Centri di Accoglienza Minori Stranieri non Accompagnati “Storie tra storie”.
Intervengono: Marisa Chiurco, Federica Roccisano, Enza Bruno Bossio, Antonio Marziale, Giovanni Manoccio, Angelo Sposato, Mohammad Musavi, Antonio Gioiello.
Le storie saranno raccontate direttamente dai giovani immigrati.

PROGRAMMA
Programma Storie tra storie

RASSEGNA STAMPA
Gazzetta del Sud del 3 agosto 2017 Iniziativa Corigliano minori stranieri

Approvata definitivamente legge sulle Ferrovie Turistiche.

Treno della Sila
Il Senato ha approvato oggi, in via definitiva, il disegno di legge che consente l’istituzione di ferrovie turistiche mediante il reimpiego di linee in disuso o in corso di dismissione situate in aree di particolare pregio naturalistico o archeologico.
Si tratta di un provvedimento assai importante che giunge al termine di un percorso legislativo nel quale la Calabria ha svolto un ruolo da protagonista.
Tra le tratte contemplate nella legge, infatti, è stata indicata anche la Cosenza-San Giovanni in Fiore, proprietà della Regione e affidate a Ferrovie della Calabria Srl..
Non si tratta di un risultato scontato: le strade ferrate calabresi non erano presenti nel testo originario ed è stato grazie ad un mio emendamento in Commissione trasporti e, successivamente, grazie al lavoro svolto insieme alla Giunta Regionale calabrese con il Presidente Mario Oliverio, sono state apportate profonde modifiche anche a partire dalle best practice del “Treno della Sila” che la Regione ha già attivato da un anno.
Insomma, si può dire che parte di questa legge è stata materialmente scritta in Calabria dai calabresi.
Una legge che, voglio ricordarlo, colma un vuoto normativo che fino ad oggi aveva impedito l’utilizzo e la valorizzazione turistica di linee ferroviarie che hanno fatto la storia della mobilità del nostro Paese nonostante gli sforzi delle Regioni, di tante amministrazioni locali ed associazioni del settore.
Con questa legge non solo ci si allinea a quanto già compiuto in altri paesi europei, ma si dà una risposta al tema della mobilità sostenibile e si persegue quella “cura del ferro” di cui il nostro Paese ha fortemente bisogno perché significa meno traffico, minor impatto sul territorio, meno inquinamento, maggiore sicurezza.
Insieme alla legge che ha istituito la ciclovia della “Magna Graecia” oggi la Calabria si pone all’avanguardia di un sistema di trasporto turistico che valorizza uno dei territori più belli ed affascinanti del Mediterraneo e dell’intera Europa.
Oggi è stato raggiunto un risultato del quale credo tutta la Calabria non potrà che essere orgogliosa.

RASSEGNA STAMPA
Dire.it
Ansa del 2 agosto 2017
Gazzetta del Sud del 3 agosto 2017
Il Quotidiano del 3 agosto 2017
La Provincia del 3 agosto 2017

Gazzetta del sud dell’8 agosto 2017

2 agosto 1980, per non dimenticare la strage di Bologna

Lancette orologio Stazione di Bologna
TWEET: Le lancette dell’orologio della stazione di #Bologna aspettano ancora giustizia. #2agosto1980 #nondimentichiamo.

Articolo di Repubblica

Giovedì 3 agosto 2017 ore 19,00 a Rocca Imperiale inaugurazione del nuovo lungomare.

Rocca Imperiale
Giovedì 3 agosto 2017 alle ore 19,00 a Rocca Imperiale inaugurazione del nuovo lungomare.
Intervengono: Giuseppe Ranù, Enza Bruno Bossio, Franco Iacucci, Gianni Pittella, Mario Oliverio.
Alle ore 22,00 all’Arena del Mare concerto di Enzo Avitabile.

RASSEGNA STAMPA
La Provincia del 2 agosto 2017
Il Quotidiano del 3 agosto 2017 Rocca Imperiale

Fare piena luce su quanto accaduto è un dovere

Foto dell'articolo
Articolo su QuiCosenza.it
Non era caduto da un albero ma al cantiere del Ponte di Calatrava, disposta l’autopsia
Raffaele Tenuta, dopo 4 mesi di agonia dal 28 marzo scorso, è spirato nell’ospedale di Cosenza. I familiari vogliono vederci chiaro ed hanno presentato denuncia. Leggi tutto

Dopo la semina, il raccolto. La nuova Regione è già in cammino

Intervento al convegno PD: “Dopo la semina il raccolto. Calabria: adesso è l’ora degli investimenti e di aprire i cantieri”.
Oggi la Regione Calabria ha finalmente una sua propria credibilità nazionale grazie al Presidente Mario Oliverio.

VIDEO