Left Wing e il bisogno della buona accoglienza

Sono intervenuta alla tavola rotonda della festa per i 10 anni di Left Wing alla Città dell’Altra Economia per sostenere le ragioni umane e le radici culturali a sostegno della buona accoglienza nel nostro Paese al fine di contrastare attivamente la sensazione strumentalmente falsata di generale insicurezza sociale.
Daremo battaglia politica in Parlamento – tanto e meglio che nella scorsa legislatura – in primis per la immediata pubblicazione della graduatoria del bando Sprar per i comuni, per i quali Salvini intende eliminare i fondi per trasferirli sulla mala accoglienza, quella dei grandi centri che fanno business e speculazione su i grandi numeri come il Cara di Crotone. Perché non si può e non si deve fare politica sulla pelle delle persone. La politica ha il compito di governare i fenomeni contemporanei in modo strutturale e non superficiale ed emergenziale ma sulla base del rispetto dei diritti prima e dei doveri subito dopo, degli esseri umani. Tutti.

Galleria fotografica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *